martedì , 24 ottobre 2017

Home » Poesia » Lo Strumento

Lo Strumento

 Strumenti-musicali

O strumiento

Ogni tante qualcune m’addimanna
Ne! Spiegame nu poco…
Ma che de chistu cursiglie?
Io penz e dico rinta a capa mia
“E mò che l’haggia di?”
Le dico ” E’ nu strumiento che Dio ha mise
Dinte e mmane e ll’ommo, a musica che sona
È antichissima, se chiamma Ammore,
e quando stu sentimento ha pigliato
nun capisce niente cchiù, te sì cagnato…
E cose ca te parevano importante,
nun so cchiù niente.
E’ comme si ncoppo o’ munno
Ce stisse solo tu e Gesù,
ma stu Gesù è do munno…
si tu vuò ce può partecipa anche tu!
Ma chille vò sapè: “Ma e che se tratta?
Dint a chill iuorne che se fa…?
E po’ tu che museca è sentuta?”
Ed io l’haggio risposto:
“E stu strumiento ognuno sente chelle c’addà sentì
l’esperienza le fa tu!
E quando chesta melodia t’ha pigliato
T’aunisce a nuie e tutt’insieme
Camminammo appriess a Gesù
E poco doppo senza ca te ne accorge,
senza neanche conoscere manc’a a carta e musica,
stu strumiente o può sapè sunà pure tu!

Enza Marano. 

scroll to top