martedì , 24 ottobre 2017

Home » Il Cursillo

Il Cursillo

 

La casa in cui si tenne il primo Cursillo

Casa-primo-CursillosIl Movimento è nato a Palma di Maiorca (Spagna) nel mese di agosto del 1944.Eduardo Bonnin è il fondatore del Movimento e ne è sempre stato il “leader”, anche se voleva essere chiamato apprendista cristiano. Nato a Palma di Maiorca il 4 maggio del 1917, è morto il 6 febbraio 2008. Il Movimento si è poi diffuso a  cominciare dal 1953 nei paesi di lingua spagnola e portoghese, in America latina. La prima nazione è stata la Colombia, seguita da Bolivia e Messico, e via via tutte le altre nazioni del sud America, da qui si è poi diffuso nel nord America e in oriente. Nel frattempo dalla Spagna e dal Portogallo si diffondeva nel resto d’Europa. Oggi è presente in circa 60 nazioni.
In Italia la prima diocesi ad avere i Cursillos è stata la diocesi di Fermo seguita da Bologna da cui Modena e quindi Mantova.
Già il 14 dicembre 1963 il Movimento ha ottenuto il primo riconoscimento pubblico ecclesiale, il papa Paolo VI in una lettera apostolica, proclamava l’apostolo Paolo patrono del “movimento Cursillos di Cristianità”. Il Movimento dei “Cursillos di Cristianità” a livello mondiale, attraverso l’OMCC, “Organismo Mondiale dei Cursillo Cristianità”, ha ottenuto il riconoscimento canonico dei suoi Statuti da parte del Pontificio Consiglio per i Laici il 30 maggio 2004.

 I Cursillos di Cristianità nella diocesi di Aversa

don-Peppino-Esposito-con-il-Vescovo-SpinilloIl Movimento dei Cursillos di Cristianità è stato introdotto nella diocesi di Aversa nell’anno 1990 con il gradimento dell’allora Vescovo Monsignor Giovanni Gazza. Il lancio è avvenuto grazie all’impegno dei corsisti della diocesi di Napoli che hanno raggruppato tutti coloro che, pur appartenenti alla diocesi di Aversa, avevano fatto l’esperienza del Cursillo presso altre diocesi.Così dal 15 al 18 Febbraio dell’anno 1990 si è tenuto, presso la casa di esercizi spirituali Sant’Ignazio de Loyola a Napoli, il primo Cursillo per uomini della diocesi di Aversa. Il Cursillo era guidato dal Rettore laico Nello Mirone e dal Rettore spirituale padre Luigi Toscano; nell’equipe laica erano presenti tre responsabili della diocesi di Aversa e nove della diocesi di Napoli. Parteciparono a quel Cursillo sei sacerdoti operanti in diocesi ed in particolar modo don Eduardo Barretta e don Giuseppe Vitale che sono diventati negli anni successivi, insieme al missionario del PIME padre Tommaso Maisto, i pilastri portanti del movimento. L’anno seguente, dal 14 al 17 Febbraio 1991, è stato tenuto il 1° Cursillo per donne della nostra diocesi; guidato dalla Rettrice laica Nella Mazza e dal padre spirituale don Giuseppe Cerullo. Nell’equipe laica erano questa presenti quattro responsabili appartenenti alla diocesi di Aversa ed otto appartenenti alla diocesi di Napoli. Da allora, ogni anno, si sono tenuti quattro Cursillos che hanno visto la partecipazione di più di 2000 persone appartenenti alla diocesi aversana. Alcuni anni fa il Vescovo S.E. Mons. Lorenzo Chiarinelli ha concesso il’uso di alcuni locali nell’ex Convento di San Girolamo in Piazza Mercato; in essi il Movimento tiene i propri incontri.
Il nostro responsabile spirituale don Peppino Esposito insieme a S.E. Mons. Angelo Spinillo Vescovo della Diocesi di Aversa

scroll to top