lunedì , 28 Settembre 2020

Home » Avvenimenti » Farò La Pasqua da Te (Mt 26, 17-19)

Farò La Pasqua da Te (Mt 26, 17-19)

Giugno 4, 2020 10:45 pm by: Category: Avvenimenti Commenti disabilitati su Farò La Pasqua da Te (Mt 26, 17-19) A+ / A-

Farò La Pasqua da Te (Mt 26, 17-19)

Il 9 Marzo 2020, ad una settimana circa dall’inizio del tempo di quaresima, l’Italia intera si è fermata a causa del COVID-19, scuole, attività commerciali, contatti sociali ed anche la Chiesa ha ritenuto opportuno sospendere le Celebrazioni Eucaristiche al fine di evitare il diffondersi del virus. Noi del Movimento dei Cursillos di Cristianità della Diocesi di Aversa abbiamo vissuto una intensa quaresima fatta di preghiera e di introspezione, noi che eravamo già stati provati dal crollo della nostra sede storica lo scorso 17 /12/2019, dopo un primo momento di disorientamento non ci siamo lasciati abbattere e nei nostri cuori risuonava un grido: “L’ultreya siamo noi”.  Attraverso l’utilizzo di una piattaforma pian piano abbiamo iniziato col sentirci in videoconferenza, recitando insieme il Santo Rosario, riprendendo così la nostra ultreya settimanale e condividendo i vari momenti di preghiera che di volta in volta Papa Francesco proponeva in comunione con tutta la chiesa. Grazie all’iniziativa di alcuni sacerdoti della nostra diocesi abbiamo percorso un itinerario di preparazione alla Pasqua dal titolo “farò la Pasqua da te” adibendo un angolo delle nostre case con un altarino , mettendo al centro la Paola di Dio, quindi una Bibbia o un Vangelo aperto, dei fiori ed una candela da accendere in ogni momento di preghiera comunitaria; seguendo poi le tappe che ci venivano proposte ed aggiungendo ad ogni tappa un piccolo segno. L’ itinerario è andato intensificandosi maggiormente nella settimana santa a partire dalla domenica delle Palme, è stato bello preparare un biglietto con un messaggio di pace, scuse o accoglienza, da legare ad un ramoscello di ulivo e da scambiare poi con qualcuno della famiglia a tavola dopo una preghiera suggeritaci; o il Giovedì Santo rivivere il segno della lavanda dei piedi in famiglia, lavando ciascuno i piedi all’altro cercando di incarnare il comandamento dell’amore a partire dalle mura domestiche, concludendo con la preghiera del capofamiglia che spezza e condivide il pane con tutti. Proseguendo il Venerdì Santo nell’osservare un ora di silenzio dalle 15:00 alle 16:00 meditando il brano della Passione di Cristo e con la via crucis serale. Ancora il Sabato Santo preparando il pane azzimo ricordandone il significato storico e per concludere la Domenica di Pasqua sentendo nel cuore, nonostante tutto , la gioia ringraziando Dio per averci reso liberi e salvi da ogni morte!

Ci sono stati e ci sono altri momenti di preghiera , i  gruppi di condivisione che ci stanno tenendo uniti in questo difficile periodo storico. Il gruppo intendenze non può fare a meno di contemplare quanta bellezza il Signore dona ad ogni cuore disponibile all’ascolto! Raccogliendo le foto degli altarini è stato come raccogliere le preghiere di tutti noi e presentarle a Dio proprio come lo spirito di servizio di questo gruppo operativo richiede! De colores e Ultreya

Gruppo operativo intendenze

Gruppo operativo intendenze

Farò La Pasqua da Te (Mt 26, 17-19) Reviewed by on . Gruppo operativo intendenze Gruppo operativo intendenze Rating: 0

About Admin

scroll to top